gennaio 30, 2019

XXVI Mostra Internazionale PORCELANOSA Grupo: Noken continua il suo impegno per la sostenibilità e la tecnologia attraverso WaterForest

Il marchio per bagni rafforza il suo ruolo ecologico attraverso un programma che permette di risparmiare fino all’83% di acqua.

Nel suo catalogo di soluzioni Wellness è stato inserito il nuovo Sistema Care che ossigena, idrata e rigenera la pelle.

Il marchio Noken, integrato all’interno di PORCELANOSA Grupo, ha puntato sulla tecnologia e il miglioramento delle condizioni di vita nei suoi nuovi bagni. Con la sostenibilità e il controllo delle risorse energetiche come obiettivi principali, è stata sviluppata la gamma di prodotti WaterForest, che rappresenta un passo avanti per quanto riguarda la coscienza ambientale.

L’ampliamento dello spazio espositivo, che attualmente è di circa 2.000 m2, ha raccolto alcune delle ultime proposte che l’azienda ha sviluppato per incentivare il risparmio d’acqua. Una di queste è stata WaterForest, una collezione ECO che permette di ottimizzare l’utilizzo di energia e modificare le abitudini giornaliere che avvengono nel bagno.

Un bosco d’acqua che rispetta l’ambiente

Per promuovere la coscienza ecologica, Noken ha inserito uno spazio interattivo all’interno del quale il visitatore può venire a conoscenza del proprio consumo di acqua reale e può scoprire quanto avrebbe potuto risparmiare con l’utilizzo corretto di prodotti sostenibili. Modelli sostenibili che sono stati mostrati in un configuratore virtuale di sostenibilità e nel catalogo di prodotti ECO.

La proposta WaterForest è pensata sia per privati che per professionisti, poiché i suoi prodotti migliorano la sostenibilità e l’equilibrio ambientale. Un aspetto che segue i protocolli internazionali per la sostenibilità LEED e BREEAM per edifici sostenibili, ai quali la stessa Noken contribuisce.

Maggiore idratazione della pelle

Lo studio delle proprietà rigenerative e idratanti dell’acqua ha incentivato lo sviluppo del Sistema Care di Noken, un’attrezzatura Wellness disponibile per la vasca Tono, disegnata da Foster+Partners.

Si tratta di un meccanismo capace di ossigenare e purificare l’acqua, oltre a influire sulla produzione di collagene e sull’idratazione della pelle. Un processo che aumenta il livello di serotonina e che permette di migliorare il benessere dell’utente per mezzo delle bolle che penetrano nella pelle. Tecnologia pensata per l’igiene personale. 

Tono introduce nuovi elementi

La collezione Tono, progettata dallo studio britannico Foster+Partners, ha introdotto nuovi formati di  vasca da bagno nelle versioni esterna e a incastro: 190, 180 e 170 cm.

Ideata dalla squadra di Norman Foster, è costruita con Noken Acrylic, un materiale morbido al tatto e con una grande resistenza che mantiene la vasca in perfetto stato con il passare del tempo.

Questa serie include anche formati innovativi per lavandini: da appoggio o sospeso con scarico clicker di ceramica, e nuovi specchi con luce perimetrale e tecnologia di disappannamento in formato rotondo e rettangolare. Con uno stile minimalista e sobrio, il suo rubinetto presenta finiture in rame e titanio donandogli un carattere Premium.

Un’altra linea che amplia la sua collezione è Signature Collection. Le sue serie Liem e Oxo hanno presentato nuovi pezzi. Nel caso di Oxo, l’azienda aggiunge ai banconi in XTone una nuova rubinetteria e una colonna doccia con miscelatore termostatico.

Per Noken il futuro ha la ricerca e la tecnologia come priorità. Una ricerca costante di nuove formule e proprietà per migliorare la qualità della vita del cliente. Per conoscere nel dettaglio ogni proposta è possibile consultare questo link.


Condividere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Si prega di selezionare la lingua/il paese.