marzo 28, 2018

XLight nelle facciate ventilate: l’impegno verso l’efficienza energetica

In Spagna, l’80% delle abitazioni con oltre 30 anni (prima della normativa NBE-CT 79) consuma parte dell’energia a causa di una scarsa copertura delle facciate. In questo contesto, XLight è l’opzione a cui si sono affidate numerose aziende e professionisti dell’architettura per ristrutturare le facciate grazie alla leggerezza del gres porcellanato di grande formato; e la sua capacità di migliorare l’isolamento delle facciate degli edifici esistenti.

XLight, l’opzione intelligente per ristrutturare le facciate

XLight offre numerose prestazioni tecniche nell’installazione di facciate ventilate, grazie alle soluzioni costruttive che offre insieme a Butech, azienda specializzata di PORCELANOSA Grupo nello sviluppo di facciate con ancoraggi visibili e nascosti, che migliorano il risparmio energetico degli edifici.

La facciata ventilata è caratterizzata dalla creazione di una piccola camera attraverso la quale l’aria circola continuamente dalla parte inferiore dell’edificio a quella superiore.

Il lavoro con XLight consiste nel creare un rivestimento sugli edifici composto da tre strati. Il primo è un isolamento fissato direttamente sul muro per rompere il ponte termico dei bordi dei pavimenti. Il secondo strato funziona come una camera d’aria si crea “l’effetto camino”, che produce una circolazione d’aria al suo interno. Infine, la lastra ceramica XLight a contatto con l’esterno.

La radiazione solare incide su XLight riscaldando l’aria all’interno della camera. La minore densità di aria calda la fa salire e circolare all’interno della facciata, favorendo la dissipazione di quest’aria calda d’estate e mantenendola d’inverno, grazie all’isolamento e alla rottura dei ponti termici.

Questo sistema intelligente di facciate è sempre più apprezzato consentendo di risparmiare tra il 20% e il 30% del consumo di energia nell’edificio.

Vantaggi di costruzione

I pezzi in ceramica XLight presentano grandi vantaggi costruttivi. Il grande formato (300x100 cm) con uno spessore ridotto (3,5 mm) e grande leggerezza (solo 8 kg per m²), facilitano l’installazione e la manipolazione dei pezzi durante i lavori verticali. In questo modo, il tempo di esecuzione delle opere è considerevolmente ridotto, specialmente nei progetti su larga scala.

Si tratta di un materiale molto resistente, particolarmente indicato per rivestimenti esterni che presentano un aspetto delicato e uno spessore minimo.

L’evoluzione del gres porcellanato di grandi dimensioni ha permesso l’utilizzo di elementi di 6mm di spessore della lastra ceramica di 120x250 cm che consente anche la continuità nei pavimenti residenziali con il formato 120x120cm.

Ristrutturare per resistere. Una tendenza pensata per il domani

La ristrutturazione con il sistema di facciata ventilata garantisce la vita futura degli edifici; dalla struttura, dall’esterno all’interno, inclusi gli accessori. Rinnovare e applicare nuove tecnologie in architettura rivaluta il valore del settore immobiliare

Al contributo tecnico dell’isolamento termico e acustico si somma l’aggiornamento estetico di questo materiale di tendenza. Moltitudine di finiture e stili decorativi che si adattano per la loro versatilità a qualsiasi tipo di progetto e alle più innovative e creative applicazioni dei designer e degli architetti.

XLight è già un materiale di tendenza nella ristrutturazione di edifici e l’installazione di facciate ventilate, diventando una scommessa sicura per il futuro. Un’opzione che ha dimostrato la sua efficacia in tutti i tipi di progetti, come case residenziali, locali commerciali o edifici pubblici.

Tra i progetti più emblematici di PORCELANOSA Grupo, spicca il restauro di alcune vecchie miniere di carbone trasformate in hotel, come l’Hotel Terhills (Belgio) da Vittorio Simoni; il ristorante 28 DINING (Paesi Bassi) da Hans Kuijten; il restauro dell’Hotel Francisco I (Spagna); lo stadio Watford F.C (Regno Unito); o la ristrutturazione della facciata di One Shot Hotel (Spagna).


Condividere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Si prega di selezionare la lingua/il paese.