gennaio 17, 2018

Tendenze contract: materiali per progetti con personalità

Indipendentemente dalla natura del progetto, questo tipo di spazi contract è destinato a presentare gli elementi esposti e a creare un ambiente che ispiri, attiri e potenzi la filosofia e i valori dell’azienda.

L’innovazione nel design ha raggiunto materiali in grado di mostrare delicatezza ed esclusività senza dimenticare la resistenza e la funzionalità necessarie per questi spazi.

PORCELANOSA Grupo scopre le tendenze del 2018 attraverso una rassegna degli elementi e dei progetti più importanti delle sue aziende. Elementi architettonici sviluppati per creare progetti unici, attuali e funzionali.

IL MARMO in porcellanato come protagonista

 Per Urbatek l’innovazione permette di ottenere il porcellanato di spessore sottile XLight Premium. Un elemento esclusivo che offre infinite possibilità decorative, dal momento che i suoi rivestimenti di grande formato (120x250 cm di dimensione e 6 mm di spessore), riescono a creare un effetto visivo di continuità e un’ampiezza unica, senza limiti o giunti visibili. Un gres porcellanato presente nella sala VIP dell’Aeroporto di Manises, diversi uffici a Cajamar e nella maggior parte dei Catalonia hotels nella città di Barcellona.

Lo stesso vale per i modelli di pavimento. Elementi resistenti all’alto transito che combinano l’eleganza e la delicatezza del marmo con la durabilità del materiale ceramico. Modelli come XLight Kala White, XLight Lush White o XLight Savage Dark in un formato di 100x100 cm e 9 mm di spessore sono perfetti per apportare il tocco esclusivo del marmo porcellanato in un progetto contract.

Venis, invece, sceglie il modello Prague White, un elemento nel formato 45x120 cm e 58.6x58.6cm che riproduce fedelmente il marmo, disponibile in bianco. Un materiale di ispirazione naturale che include piccole venature irregolari che rafforzano lo stile naturale del modello.

 METAL in progetti con carattere

 Un’altra opzione per progetti contract è quella di creare spazi con forza emotiva, ricchi di creatività e carattere. Per fare ciò, troviamo elementi con dettagli e texture come Prisma Bronze di Venis. Una collezione dal tocco metallico che apporta volume e intensità. Il metallo è una tendenza e per questo Venis dispone di altre proposte decorative come Ferronker. Un materiale con un marcato carattere industriale e sfumature metallizzate disponibili in sette tonalità che si combinano perfettamente con i battiscopa metallici di Butech.

Progetti con il LEGNO

 Alcuni progetti richiedono spazi accoglienti che invitano ad essere in armonia con gli elementi e le decorazioni che li circondano. Per questo possiamo usare materiali che simulano alla perfezione le venature, il disegno e la texure del legno naturale, con la resistenza e la durabilità della ceramica. È possibile trovare il parquet ceramico originale di Porcelanosa Par-Ker in progetti esclusivi come il Club Palasiet Benicassim con il modello Par-Ker Oxford Bianco e nel ristorante 28 DINING con il modello Par-Ker Ascot Arce collocato a spiga.

Un design di parquet che, grazie alla sua resistenza all’umidità e alle sue proprietà antiscivolo, è ideale per progetti dedicati al relax come le Spa o gli hotel con piscina. Un esempio di ciò può essere visto nella zona del bagno di Soho Spa, che comprende i pavimenti Par-Ker Oxford Anthracite e Par-Ker Oxford Castaño.

Un’altra opzione valida anche in questo tipo di progetti è la collezione di materiali vinilici di L’Antic Colonial. Linkfloor Oak, Empire e Hotel Air presentano grandi caratteristiche che consentono loro di resistere alle zone umide e risultano facili e veloci da installare.

Ispirazione TESSILE con Linkfloor

 I progetti hanno cessato di essere spazi freddi e impersonali per diventare ambienti con una propria identità che li identifica e li differenzia dalla concorrenza. Per questo, sono materiali ideali come Linkfloor Contract di L’Antic Colonial. Una superficie dall’aspetto tessile che offre un nuovo vantaggio competitivo: la personalizzazione.

Questo materiale contract, in tutte le sue modalità, è ideale grazie alla sua resistenza e facilità di pulizia, quindi è una buona risorsa per qualsiasi attività commerciale ad alto transito come hotel o ristoranti.

IL CEMENTO come elemento decorativo

Il cemento ha cessato di essere un materiale da costruzione per diventare un’opzione decorativa. I ristoranti KFC nel Regno Unito hanno già incluso nei loro locali Micro-stuk Design di Butech. Un rivestimento continuo di grande valore decorativo che si caratterizza per l’elevata resistenza, la flessibilità e spessore minimo di applicazione: 2 millimetri.


Condividere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Si prega di selezionare la lingua/il paese.