gennaio 13, 2020

Sostenibilità e design sensoriale caratterizzeranno la XXVII Esposizione Internazionale di Architettura Globale e Interior Design di PORCELANOSA Grupo

La multinazionale mette a punto gli ultimi dettagli per la sua fiera annuale, che si terrà dal 27 al 31 gennaio presso gli impianti centrali di Vila-Real (Castellón).

Alla scorsa edizione hanno partecipato oltre 12.000 persone, e quest’anno si prevede un numero ancora maggiore.

PORCELANOSA Grupo ha già definito la strategia e le nuove collezioni che presenterà nella XXVII edizione dell’Esposizione Internazionale di Architettura Globale e Interior Design. Con la sostenibilità e il design integrale come motori principali, gli otto marchi riuniti in questa multinazionale annunceranno le ultime proposte in termini di pavimenti e rivestimenti ceramici, cucine, bagni, materiali ecosostenibili e soluzioni costruttive.

Invitación Muestra Internacional Porcelanosa

Porcelanosa, Venis e L’Antic Colonial hanno optato per i colori e le texture naturali, nonché per i pezzi di grande formato.Le loro proposte serviranno a contestualizzare e rafforzare altri prodotti della società, come le cucine di Gamadecor o i bagni di Noken.

Urbatek, leader nel gres porcellanato tecnico, farà conoscere gli ultimi sviluppi di XTONE e XLight con finiture più perfezionate che soddisfano i requisiti del settore architettonico e contract.

Due mercati a cui si rivolgono anche Krion e Butech, con prodotti e soluzioni tecniche che rispondono alle nuove sfide stabilite dall’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, attraverso prodotti ecologici e pezzi che si integrano nell’ambiente naturale e urbano. Iniziative che cercano di promuovere l’architettura bioclimatica e l’efficienza energetica.

Design sostenibile che guarda al futuro in modo fermo e deciso.


Condividere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *