aprile 9, 2020

Attualità

La quarantena dalle terrazze di Butech

Con metà della popolazione mondiale confinata a casa, l’azienda PORCELANOSA Grupo propone una serie di soluzioni per sfruttare al meglio questo tipo di spazi.

I pavimenti tecnici sopraelevati per uso esterno o le collezioni in ceramica di grande formato di PORCELANOSA ampliano le dimensioni delle stanze e aumentano il senso di libertà.

L’arrivo della COVID-19 ha fatto sì che l’unico contatto con il mondo esterno sia attraverso i balconi e le terrazze. Per alleggerire questo confinamento generale, la ditta Butech del gruppo PORCELANOSA Grupo ti incoraggia a reinventare il design di questi spazi e a tornare alla normalità in modo graduale con alcune delle sue soluzioni più innovative.

Collegare interni ed esterni con lo stesso design

Tra questi ci sono i pavimenti tecnici sopraelevati da esterni (STEx), che consentono di collegare l’interno con l’esterno della casa, dando così un senso di maggiore ampiezza e ossigeno.

Dal momento che adesso trascorriamo gran parte della nostra vita in casa e che le nostre uscite per respirare l’aria fresca si limitano a passeggiare sul balcone o la terrazza, il risultato ottenuto con questo tipo di pavimenti ci consente non solo di avere quella sensazione di libertà, ma anche di rispettare la distanza minima di sicurezza richiesta dai protocolli sanitari.

SIL 18

Fotografia: : Adrián Mora Maroto (PORCELANOSA Grupo Projects: Una casa ‘slow deco’ immersa nella campagna di Valencia) 

Con l’uso degli STEx vengono nascosti gli elementi costruttivi (scarichi o impianti elettrici) e si può ottenere una superficie completamente piana senza pendenze. A differenza dei materiali che si attaccano al supporto, questo tipo di pavimentazione protegge meglio le piastrelle dalle tensioni del supporto o dalla rottura, oltre a migliorare la pulizia dei giunti. Inoltre, è compatibile con tutti i modelli di pavimenti antiscivolo di PORCELANOSA Grupo e, in particolar modo, con le collezioni in ceramica premium di grande formato, come HIGHKER o XTONE.

SIL 3

Fotografia: : Adrián Mora Maroto (PORCELANOSA Grupo Projects: Una casa ‘slow deco’ immersa nella campagna di Valencia) 

Qualcosa di molto utile per il confinamento, poiché la resistenza presentata da questo tipo di pavimenti consente di svolgere qualsiasi genere di attività (ginnastica, yoga o giochi in famiglia) senza logorarne l’aspetto.

Se invece vuoi creare una terrazza più naturale e accogliente, ti suggeriamo di scegliere le diverse collezioni in legno ceramico Starwood o il parquet ceramico Par-ker di Porcelanosa.

balcones y terrazas butech 4

Fotografia: Eva Pérez Valero (PORCELANOSA Grupo Projects: Calaiaia, una casa di campagna all’avanguardia immersa nell’orto di Valencia) 


Condividere

One thought on “La quarantena dalle terrazze di Butech

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *