agosto 6, 2018

XI edizione dei Premi Porcelanosa: Proposta futurista con KRION® Solid Surface

Monserrat  Alcaraz  Cantó, Paula Vicente Ramis e Enrique Gamboa Francés hanno meritato il posto di finalisti per la categoria Progetto del Futuro: studenti.

La proposta dello Showroom di PORCELANOSA Grupo abbina il minerale compatto Krion® con la pietra naturale, in particolare arenaria, di L’Antic Colonial.

Gli studenti Monserrat Alcaraz  Cantó, Paula Vicente Ramis e Enrique Gamboa, rientrano fra i finalisti della XI edizione dei Premi Porcelanosa di architettura e interior design, grazie alle proposte presentate allo Showroom di PORCELANOSA Grupo.

Il progetto, dall’aria futurista, è costituito da un nucleo incapsulato, che ricrea lo stile di una navicella spaziale, e da uno sfondo desertico in cui si ritrovano gli elementi delle 8 aziende che fanno parte di PORCELANOSA Grupo.

Gioco di luci con Krion® Solid Surface

Lo showroom è costituito da una parte centrale in cui il minerale compatto Krion®, grazie alla luce naturale, ricrea forme organiche attraenti mediante un gioco di luci e ombre. Un effetto ottico che diventa il principale elemento di un’esposizione diafana, caratterizzata dall’innovazione estetica.

D’altra parte, i rivestimenti Ston-Ker e gli elementi di L´Antic Colonial, completano il modello equilibrando il bianco neutro di Krion® Solid Surface.

La tradizione della pietra naturale

Facendo allusione ai materiali più tradizionali e come contraltare dell’estetica futurista dei restanti elementi, è stata utilizzata la pietra arenaria per la realizzazione di strutture di supporto per rubinetti e mobili da bagno di Noken Porcelanosa Bathrooms.

Di conseguenza, il progetto unisce nella sua estetica passato e futuro, creando un presente in cui regna la bellezza visiva.


Condividere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *