luglio 24, 2015

Projects PORCELANOSA Grupo: Hotel NH Eurobuilding, Madrid

Riposo nel laboratorio. Questa è la proposta dell’ Hotel NH Eurobuilding per la più esigente domanda alberghiera a Madrid. Il design della recente ristrutturazione dell’hotel è stato progettato con il rigore scientifico che richiede il rispetto del tempo del sonno di ogni ospite. Il risultato è un hotel che respira tecnologia, scienza e tecnica applicata all’interior design.

Secondo tale concetto, il team di interior designer di NH Collection Eurobuilding, ha progettato rigorosamente le camere dal Living Lab  con mobili realizzati con l’innovativo Krion® Solid Surface. Quattro spazi in cui sperimentare le più recenti tecnologie, come i sistemi senza fili che permettono la ricarica induttiva delle batterie degli smartphone grazie alla trasmissione di energia attraverso i mobili fino ai dispositivi.

Come contributo innovativo di Krion®, grazie alla possibilità di retroilluminazione del compatto minerale di ultima generazione sviluppato dalla società di PORCELANOSA Grupo, possiamo anche vedere attraverso i mobili la luce LED che indica se il dispositivo è carico.

Nel frattempo, la comunicazione con ricezione avviene tramite tablet in forma di videoconferenza, in cui è possibile vedere solo il dipendente dell’hotel. La terrazza svolge anche un ruolo importante in questa fusione di tecnologia all’avanguardia. I mobili, realizzati in Krion® retroilluminato, possono cambiare il loro colore attraverso un’App che permette inoltre di attivare l’emissione della musica in funzione del momento. Facile proprio come collegare il proprio telefono.

Ma la tecnologia in questo hotel è anche collegata alla sostenibilità; le camere infatti sono state progettate per garantire consumi ridotti, con energia 100% rinnovable e mobili a basso impatto ambientale realizzato in Krion® 100% rinnovabile.

Tutto ciò, insieme a Ambilight con sistemi di illuminazione HUE (Sistema di illuminazione senza fili Personal) e la Home Cinema Dolby Surround, fanno di questo hotel un’esperienza quasi di fantascienza, un laboratorio vivente per l’industria alberghiera.


Condividere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Si prega di selezionare la lingua/il paese.