settembre 30, 2022

Fiere

Butech rafforza il suo impegno per l'edilizia industrializzata al Cersaie 2022.

I nuovi profili decorativi e i sistemi di facciata ventilata completano la collezione presentata alla 39ª edizione della fiera internazionale

La scommessa dell'azienda specializzata in soluzioni ingegnieristiche su innovazione e ricerca di soluzioni architettoniche efficienti che facilitano l'installazione dei materiali di PORCELANOSA Grupo si riflette nelle ultime novità del catalogo.

Moduli industrializzati

Residenza Fondazione Caja Burgos-Butech Porcelanosa-Foto Alberto Perez

Butech sta sviluppando una nuova linea automatizzata per la produzione di bagni (Monobath) e cucine (Monokitchen). Il nuovo impianto robotico, con una superficie di 12.000 mq, consentirà una produzione annua fino a 6000 moduli industrializzati.

Le soluzioni finite in fabbrica consentono di modernizzare i processi, portando a flussi di lavoro più efficienti e sicuri: si accorciano i tempi di consegna, le qualità delle finiture sono migliorate e si riduce notevolmente la produzione di rifiuti in loco e di CO2, grazie al fatto che sono ridotti anche i trasporti.

Sistemi di posa più efficienti e sicuri

Pavimento tecnico sopraelevato

Butech presenta sistemi per la posa di pavimenti sopraelevati per esterni. Il nuovo plot N (elemento di materiale plastico) presenta un'altezza regolabile che ne consente l'adattamento ai dislivelli della superficie, potendo raggiungere un massimo di 67 cm. Ogni pezzo può sostenere un peso massimo di 2800 kg. I plot sono predisposti per essere applicati nelle collezioni THIC'KER, con uno spessore 20 mm, di PORCELANOSA.

Complesso residenziale Bueno

Vedi su PORCELANOSA Projects

L'azienda ha anche introdotto miglioramenti tecnici nelle facciate ventilate. Grazie al perfezionamento nel sistema di incollaggio, le piastre del modello XTONE Fissaggio Nascosto si fissano con una maggiore adesione e garantiscono più sicurezza nella facciata. Per il modello KRION C-BOLT è stato sviluppato un nuovo tipo di profilo che conferisce al sistema una maggiore inerzia, rendendolo ottimale per i progetti in cui è richiesta una struttura più resistente.

Spiccano invece i nuovi profili impermeabili Pro-part Antique Gold e Pro-part Anthracite, esclusivi da applicare insieme ai rivestimenti in ceramica. Entrambi i modelli, realizzati in ottone da 8 mm di larghezza, sono compatibili con lastre in ceramica fino a 11 mm di spessore.

Ispirato all'oro antico, Pro-part Antique Gold si alterna ai pezzi di ceramica, esaltando l'estetica e la luminosità dell'ambiente. La linea decorativa Pro-part Antracite, in nero opaco, è stata appositamente studiata per essere abbinata ad altri elementi per il bagno come rubinetti, cabine doccia e accessori dello stesso colore. Una soluzione perfetta per il bagno, poiché la sua composizione è adatta al contatto diretto con l'acqua.

Tra le proposte per migliorare l'impermeabilizzazione di rivestimenti e pavimenti in ceramica, viene presentata Sylastic Premium, una formula disegnata per le piscine, i piatti doccia, le terrazze e i balconi esterni. La sua composizione permette un'ottima aderenza e la massima deformabilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *