agosto 4, 2017

PORCELANOSA Gruppo projects: materiali intalterabili di ispirazione naturale al ristorante 28 DINING

I ristoranti sono spazi orientati al gusto della clientela. Oltre a una buona cucina e un servizio impeccabile, si deve possedere un design che arricchisca l’esperienza, proiettando così le sensazioni al massimo possibile. Nel ristorante 28 DINING e nella hall del Van der Valk Hotel di Assen (Olanda), si è messo in atto l’ambizioso tentativo di ricreare un design interno che possa sposare l’imponente bellezza architettonica con le necessita funzionali e pratiche richieste per un progetto di questa levatura.

Lo studio di design di interni Hans Kuijten è riuscito a ricreare fregi vibranti, caldi e un poco eclettici che ne hanno conferito una personalità travolgente. Tutto è stato ottenuto grazie ai materiali di ultima generazione in grado di offrire finiture naturali e pure, così come la resistenza, l’inalterabilità e la qualità che un tale progetto richiede.

Entrambi gli spazi riproducono un ambiente a luci soffuse, vegetazione e materiali in stile naturalistico. Un ristorante e un atrio singolari, in grado di far immergere i clienti nel folto della foresta in stile sofisticato e distinto. L’importanza del Gruppo PORCELANOSA  in questo progetto sta proprio nell’uso dei materiali più innovativi e all’avanguardia. Nel progetto sono state utilizzate finiture naturali come il legno o la pietra naturale per pavimenti e rivestimenti.

Per conferire al progetto la delicatezza del marmo, pur conservando la praticità, si è ricorso a grès porcellanato tecnico XLIGHT di Urbatek in diversi colori e versioni diverse. Un materiale i straordinaria resistenza e bellezza che è stato presentato con la collezione KALA con finiture White Nature e White Polished; e la collezione XLIGHT SAVAGE in Dark Nature.

Insieme ai prodotti Urbatek, è stato incluso il parquet ceramico Par-Ker di Porcelanosa. Il pavimento Ascot Arce, installato a spiga di grano, è stato fondamentale per accrescerne il carattere emozionale e caldo che tanto cercavano i designer del locale.

Infine, il tocco di sofisticatezza lo troviamo nel bancone del bar dove L’Antic Cononial esibisce il mosaico Wood Modul.

In breve, la perfetta sinergia tra l’eleganza del marmo, il calore del legno e la raffinatezza dei mosaici per creare un ristorante e una hall con personalità e carattere.

Fotografía: Peter Baas Photography.


Condividere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Si prega di selezionare la lingua/il paese.