dicembre 18, 2020

Progetti

Un luminoso loft in stile industriale a New York

Quest'abitazione arredata con colori neutri, tessuti leggeri e le collezioni di PORCELANOSA Grupo più raffinate riformula i principi del razionalismo architettonico abbinando arredi e texture diverse.

 

Lo stile industriale, che ebbe origine a New York nei primi anni del XX secolo, trasformò le vecchie fabbriche e magazzini degli Stati Uniti in abitazioni, reinterpretando gli elementi propri della costruzione alla stregua di oggetti decorativi. Travi in ferro, pareti di mattoncini a vista, tetti alti, tubature in rame o bauli di legno sono entrati a far parte di questa nuova architettura cosmopolita che ha portato un respiro umano alle aree industriali periferiche delle città.

In questo loft di New York è possibile percepire questo primissimo stile industriale (anche se un po' rinnovato), in cui i tessuti neutri contrastano con le sedie alte metallizzate, le pareti in legno e i rivestimenti in ceramica di Porcelanosa, ispirati al marmo classico.

Una cucina americana aperta sul soggiorno

La cucina aperta sul soggiorno è uno degli ambienti più importanti della casa. In questa zona, progettata nei toni del bianco e del beige, con le poltrone tappezzate in stile vintage e il tavolo rotondo in vetro Art Decó quali protagonisti assoluti, il piano di lavoro e la parete principale sono stati realizzati con il minerale compatto sinterizzato XTONE. Completano la stanza la cucina E2.70 Terroso Texturado ed E4.70 Blanco Snow Mate di Gamadecor.

Grazie alla sua resistenza agli urti, all'impermeabilità, agli elevati livelli di igiene e alla facile pulizia, XTONE, con le sue linee depurate, rende più sicura e versatile la cucina. La superficie di questo materiale riproduce la lucentezza e le venature grigiastre del marmo di Carrara e unisce nella stessa struttura l'area di lavoro e quella più sociale, potenziando la luminosità del soggiorno.

Un progetto dagli spazi aperti e connessi tra loro dal pavimento Boston Stone, dall'aspetto petroso e infinito, che conferisce maggiore ampiezza a ogni stanza. Per la posa corretta di ogni pezzo è stato utilizzato il materiale Colorstuk Cemento di Butech, che ha permesso di eliminare la separazione tra i giunti e creare un pavimento illimitato.

Un bagno tra l'Artico e gli Stati Uniti

Lo stile minimal e il predominio del colore bianco caratterizzano il bagno di questo loft, collegato al resto della casa attraverso la collezione XTONE, che pavimenta e riveste l'area intera. Tale omogeneità bianca è bilanciata dal lavabo avanguardistico, dagli accessori della collezione Hotels di Noken e dal mobile da bagno Edge di Gamadecor. Quest'ultimo è sospeso al muro e su due altezze, e abbina la texture del granito a quella del legno massello unendole con il supporto in ferro battuto.

La doccia favorisce la sensazione di continuità con il pavimento Lines Cambric Persian White Pulido di L'Antic Colonial.

Vedi su Progetti Porcelanosa.

Fotografía: Virginia Carey

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *