febbraio 23, 2018

Porcelanosa Grupo Projects: Krion® sulla facciata ventilata di Cour Amsterdam, Parigi

Il minerale compatto Krion® è diventato una delle soluzioni costruttive più eccezionali del momento. Pertanto, sono sempre di più le aziende che affidano il design delle loro facciate al rivestimento di ultima generazione Krion® Solid Surface e ai sistemi avanzati per facciate di Butech.

Cour Amsterdam, uno degli edifici più emblematici della città di Parigi, situato al n°55 di Rue Amsterdam, si è affidato a PORCELANOSA Grupo per la ristrutturazione della sua facciata risalente al 1929. Un lavoro svolto con particolare competenza e cura dallo studio di architettura Noud & Poux, un’agenzia che si distingue per progetti che trasmettono modernità e un’estetica parigina elegante e meticolosa.

Trattandosi di circa 1100 mq di facciata, l’agenzia ha voluto scommettere su un materiale polivalente, in grado di adattarsi a tutti i tipi di spazio e forma, e che fosse ecologico. Pertanto, ha deciso di optare per la pietra acrilica di ultima generazione Krion®, la cui composizione minerale lo rende riciclabile al 100% e gli conferisce proprietà che si adattano al gusto e alle esigenze funzionali, dimensionali ed estetiche del cliente.

In particolare, sulla facciata ventilata dell’edificio per uffici di Cour Amsterdam è stato utilizzato Krion® Lux Snow White della serie Snow. Materiale installato con il sistema K-Fix di Butech, un’azienda di sistemi costruttivi di PORCELANOSA Grupo che è stata incaricata della realizzazione dello studio e dell’assistenza tecnica del progetto.

Inoltre, uno dei requisiti fondamentali in Francia per la realizzazione di un progetto di questo tipo è che il materiale e il sistema di facciata abbiano il certificato CSTB. Un titolo che garantisce la qualità, la resistenza e l’idoneità del sistema per strutture come le facciate ventilate e che in questo caso entrambe le aziende del Gruppo Porcelanosa possiedono.


Condividere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *