ottobre 16, 2020

Progetti

PORCELANOSA Grupo Projects: Hotel Estheréa di Amsterdam, Patrimonio Mondiale dell'UNESCO

Sulle rive del canale Singel si trova questo albergo a quattro stelle in cui l'arredamento romantico si fonde con quello più minimalista grazie alle collezioni Premium di PORCELANOSA.

 

Fondato da Maria Flieger-Gruyters dopo la seconda guerra mondiale e gestito dalla nipote Esther, l'Hotel Estheréa si è affermato come uno degli alloggi più esclusivi di Amsterdam.

Sebbene in un primo momento questo alloggio apparteneva alla categoria di pensione, con sole 12 camere, poco a poco le strutture e i servizi sono stati ampliati fino a trasformarlo nel resort a quattro stelle che conosciamo oggi.

Un'icona dell'architettura tradizionale olandese 

Questo hotel boutique di 91 camere e due suite offre al cliente una vista mozzafiato sul canale Singel e svariati servizi (biblioteca, bar, sala riunioni, palestra, noleggio di biciclette). Data la sua unicità e il perfetto stato di conservazione (l'edificio risale al XVII secolo), l'UNESCO lo ha dichiarato Patrimonio Mondiale nel 2010 e al suo interno sono stati mantenuti gli elementi originali che caratterizzano l'architettura tradizionale olandese.

In questo processo di ristrutturazione PORCELANOSA Grupo ha svolto un ruolo fondamentale, grazie alle sue collezioni Premium che modellano le sale e le camere di questo edificio e uniscono l'arredamento più classico e quello più avanguardistico. Difatti i lampadari e le strutture in legno massello convivono con tessuti print, piante, figure di bronzo o mobili geometrici di ferro o di cristallo.

Tra romanticismo e avanguardia decorativa

Un viaggio nel tempo che inizia nella hall e prosegue nel ristorante. Due delle camere più autentiche e colorate di questo hotel sono arredate con divani in velluto verde, pareti blu Klein, lampadari d'epoca e quadri dai motivi vegetali, in perfetta armonia con il minerale compatto sinterizzato XTONE. Ispirato al marmo naturale, questo materiale è usato per pavimentare entrambe e conferisce una maggiore continuità a ciascun ambiente grazie al formato di grandi dimensioni, alle fughe impercettibili e alla sua lucentezza naturale.

Una collezione che riveste anche i bagni di ogni camera. Nelle camere il romanticismo olandese viene reinterpretato attraverso i mosaici metallizzati Gravity Aluminium Hexagon Gold de L'Antic Colonial, i lavabi rotondeggianti dorati in porcellana, le specchiere geometriche e le lampade di tela bianca. Una combinazione di elementi che arricchisce il racconto storico e artistico di questo hotel.

Fotografía: PP4.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *