aprile 17, 2024

Tendenza

La guida definitiva per trovare i migliori pavimenti per cucina

Infiniti design e materiali per i pavimenti della cucina, adatti allo stile di ogni casa.

La cucina è il cuore della casa e quanto è importante saper scegliere i materiali e i diversi elementi che la compongono! Con questa guida, preparata dagli esperti di Porcelanosa Grupo, scoprirete tutti i segreti per la scelta dei pavimenti della cucina.

Le 8 chiavi per la scelta del pavimento della cucina

Nella progettazione di interni, la scelta della pavimentazione della cucina è fondamentale. È considerata un elemento chiave nella configurazione della stanza. Nel caso dei pavimenti per cucina, la finitura e la resistenza influiscono direttamente sul loro utilizzo e sulla loro durata.

1 e 2 . Pavimento per cucina in ceramica effetto legno Par-ker® Brussels Ash, di PORCELANOSA.

Ecco alcuni suggerimenti per aiutarvi a scegliere la pavimentazione giusta per la cucina:

1. Facilità di pulizia e manutenzione

È importante che il materiale del pavimento della cucina sia resistente agli agenti chimici e alle macchie. In questo modo si manterrà in perfette condizioni il più a lungo possibile.

2. Antiscivolo

I pavimenti per cucina con finitura opaca riducono il rischio di incidenti domestici, evitando scivolamenti e cadute. La cucina è una stanza in cui spesso si versano liquidi o gocce d’acqua.

3. Progettazione

Il design è un altro fattore importante nella scelta dei pavimenti, soprattutto in cucina. Esistono diversi design che trasformano lo spazio e gli danno un tocco originale, come le cucine con pavimenti idraulici. Anche le cucine con pavimenti in legno o in ceramica ispirati al legno hanno il loro fascino.

Si può sempre optare per un pavimento della cucina in armonia con l’arredamento o per un design che si distingua da solo. Tutto dipende da dove volete che si concentri l’attenzione.

4. Materiale

Questo è un fattore decisivo per la cura, la durata e la manutenzione dei pavimenti della cucina. Come abbiamo già detto, è importante scegliere un materiale resistente all’usura, alle macchie e agli agenti chimici. I diversi tipi di pavimenti in gres sono i più consigliati, in quanto offrono estetica, resistenza e durata.

5. Colore

Anche il colore del pavimento della cucina è un fattore da considerare. È importante scegliere un pavimento di cucina in cui lo sporco non sia visibile a occhio nudo. In ogni caso, bisogna tenere conto del fatto che si tratta di uno spazio in cui si manipolano gli alimenti.

Le cucine con pavimenti scuri o bianchi sono le meno raccomandabili, perché sporcano rapidamente il pavimento della cucina e richiedono una maggiore manutenzione. Al contrario, sono migliori le tonalità chiare o intermedie, che nascondono macchie e difetti. Ad esempio, le cucine con pavimenti grigi sono una scelta eccellente.

1, 2, 3. Pavimenti della cucina XLIGHT Cancun Sand, XLIGHT Liem Grey e Terra Topo, di PORCELANOSA.

6. Ampiezza

Oltre ad aiutare a nascondere macchie e impatti, il colore contribuisce ad amplificare lo spazio. Per i pavimenti delle cucine piccole, scegliete una tonalità chiara. In questo modo, aumenterete la sensazione di spaziosità e otterrete una maggiore luminosità.

7. Giunti

Le giunzioni svolgono un ruolo molto importante nell’aspetto finale dei pavimenti della cucina. Pertanto, occorre prestare particolare attenzione alla larghezza, raccomandando una larghezza minima di 2 mm. Il colore deve essere scelto in base al modello scelto e al design della cucina.

Porcelanosa Group raccomanda l’uso di materiali in resina sintetica come Epotech Aqua ed Epotech Nature, di Butech. Con un’ampia gamma di colori, sono resistenti a tutti i tipi di macchie e prodotti per la pulizia. Inoltre, sono impermeabili e mantengono l’aspetto dei pavimenti della cucina nel tempo.

8. Grande formato

Infine, se la vostra cucina è di buone dimensioni, prendete in considerazione la possibilità di scegliere pezzi di grande formato. I pezzi grandi di solito non hanno giunture visibili e aumentano il valore estetico dello spazio. Si tratta di una delle tendenze in cucina e di un tipo di pavimentazione moderna molto popolare. Può essere particolarmente importante se si vuole creare una cucina dall’aspetto più moderno e sofisticato.

In breve, i pavimenti della cucina devono adattarsi bene alla stanza. A tale scopo, occorre tenere conto dei mobili, dell’illuminazione e del resto della decorazione. Tutti questi elementi creano una coerenza visiva nel design degli interni.

Cucine con pavimento idraulico

Le piastrelle idrauliche recuperano quel design d’interni tipico degli anni ’50 in Spagna, dando dinamismo allo spazio. Il pavimento idraulico per cucina si distingue per il suo carattere versatile, oltre a creare tappeti decorativi. Questa opzione è eccellente per evidenziare gli ambienti attraverso il pavimento. È quindi un’ottima scelta per aggiungere un tocco di originalità e stile alla cucina.

Suelo hidraúlico Antique Silver5 9,6 cm x59,6 cm - Cocina E5.70 Onix Brillo y 5.70 Blanco Emotions Brillo

Argento antico5 9,6 cm x59,6 cm Pavimento idraulico

Cucina E5.70 Onyx Gloss e 5.70 White Emotions Gloss

Cucine con pavimenti in legno

A causa della sua sensibilità agli sbalzi di temperatura e ai prodotti per la pulizia, l’uso del legno naturale in cucina è limitato. Tuttavia, per gli amanti di questo nobile materiale esistono altre alternative per la pavimentazione della cucina:

  • Pavimento in laminato. È considerato una buona scelta come pavimento della cucina per ricreare l’estetica naturale del legno. Il pavimento in laminato è un tipo di pavimentazione resistente all’umidità e all’usura.
  • Piastrelle in finto legno. Con tutte le loro proprietà e i loro vantaggi, le piastrelle in finto legno offrono anche un design molto realistico. Riproducono fedelmente le venature, i nodi e gli anelli tipici del legno, ottenendo un aspetto naturale.

Queste due alternative ricreano le cucine con pavimenti in legno, dando allo stesso tempo un senso di calore.

Pavimento della cucina in laminato naturale 1L Yukon, di L’Antic Colonial.

Cucine con pavimento in vinile

Il pavimento vinilico in cucina offre una maggiore resistenza all’usura, alle crepe, all’umidità (grazie alla sua impermeabilità) e alle macchie. Inoltre, la capacità di assorbire gli urti senza danneggiare il pavimento lo rende un’opzione sicura per qualsiasi casa. Le cucine con pavimenti in vinile sono impermeabili e lavabili, quindi di facile manutenzione.

Con un’ampia varietà di finiture, questi pavimenti per cucina conferiscono un’atmosfera moderna e accogliente all’ambiente cucina. È possibile trovare pavimenti vinilici per cucine di ispirazione tessile, effetto legno e persino piastrelle idrauliche.

Ceramica per pavimenti da cucina

Elegante, funzionale e durevole, la ceramica è il materiale ideale per la pavimentazione della cucina. La ceramica ha una grande versatilità, e si possono trovare piastrelle che imitano il marmo, con effetto pietra o con ispirazione al legno (Par-ker®).

La varietà di stili e decori delle piastrelle in ceramica per i pavimenti della cucina è molto ampia. Inoltre, le piastrelle in ceramica presentano molti vantaggi rispetto ad altri rivestimenti per pavimenti: minimo assorbimento di liquidi, resistenza meccanica, ecc.

1 e 2. Cucina con pavimento vinilico Linkfloor Realm Iberia, di L’Antic Colonial.

Cucine grigio chiaro

Scegliere un pavimento grigio per la cucina è una buona opzione. Grazie all’ampia gamma cromatica offerta dal grigio, questo colore si adatta a qualsiasi stile decorativo. Inoltre, le cucine con pavimenti grigi sono facili da abbinare. Di seguito, vi presentiamo alcune delle opzioni ceramiche che troverete nel catalogo PORCELANOSA:

Cucina con pavimento effetto cemento Bottega Acero, di PORCELANOSA.

Cucina con pavimento grigio effetto cemento. Le piastrelle effetto cemento sono una tendenza importante nell’interior design. Questo tipo di pavimento offre un aspetto organico e minimalista. Inoltre, il suo utilizzo contribuisce a creare un piacevole senso di continuità e spaziosità, ottenendo uno stile semplice e senza tempo. Bottega Acero è un vero e proprio riflesso di questo modello di pavimentazione.


Pavimento effetto pietra grigio Karachi 120cm x120 cm

Cucina Wabi E9.30 Xtone Stuc Ice e E7.90 Oak Alba

Cucine con pavimenti effetto pietra grigia. Si tratta di una delle opzioni decorative più espressive per i pavimenti della cucina. Lucerna Silver rappresenta l’estetica della pietra attraverso la ceramica.


Suelo porcelánico efecto mármol Fiori di Bosco - Cocina E6.70 Roble Torrefacto

Pavimento in gres porcellanato effetto marmo Fiori di Bosco

Cucina E6.70 Rovere Torrefacto

Cucine con pavimenti effetto marmo grigio. I pavimenti per cucina ispirati al marmo creano spazi luminosi e di profonda eleganza. Decorate da sottili venature, le collezioni PORCELANOSA, come Indic, riprendono l’aspetto dei marmi naturali più esclusivi.


Suelo efecto metal Steel Acero 120 cm x 120 cm - Cocina R1.90 Clear Burn XTONE Invisible White Polished

Acciaio Acciaio Pavimento effetto metallo 120 cm x 120 cm

Cucina R1.90 Clear Burn XTONE Invisibile Bianco Lucido

Cucina con pavimento effetto metallo grigio ruggine. La finitura ruggine/metallo è uno dei tipi di pavimento per cucine moderne che conferisce un accenno di carattere industriale. Steel Acero è un modello rappresentativo di questo tipo di pavimento.


Pavimento effetto metallo Par-ker® Chester Steel

Cucina Gamadecor

Cucine con pavimenti effetto legno grigio. Offrono una combinazione elegante e contemporanea, concepita come un tipo di pavimento moderno (Par-ker® Chester Acero). Le cucine con pavimenti in legno hanno un calore naturale che trasforma lo spazio in un’area accogliente.

Pavimenti per cucina per tutti i gusti

Per concludere, come abbiamo già spiegato, i pavimenti della cucina sono un elemento fondamentale di questo spazio. Prima di scegliere il modello desiderato, pensate ai vostri gusti e allo stile generale della vostra casa.

Trovate il negozio Porcelanosa più vicino a voi e scoprite i diversi design e materiali per i pavimenti della cucina.

Trova il negozio più vicino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *