febbraio 7, 2022

Attualità

Il rovere e la pietra naturale ispirano le nuove collezioni Porcelanosa

L'azienda presenta pavimenti e rivestimenti in ceramica con finiture più sofisticate che riproducono le texture dei legni nordici, del cemento e i tessuti di garza.

Le texture organiche e le lastre a rilievo guadagnano forza nelle nuove collezioni di Porcelanosa. L'azienda spagnola ha perfezionato i suoi progetti con grafiche e finiture più realistiche basate sul legno di quercia e sulla pietra naturale. Del primo gruppo fa parte la nuova generazione di gres porcellanato rettificato, con le serie Vermont e Fulham, le due novità di quest'anno della gamma PAR-KER®.

Dalle foreste olandesi ai tessuti artigianali

I pavimenti della serie Vermont sono disponibili nelle misure da 25 cm x 150 cm e 16 cm x 150 cm e nei colori Siena, Acero, Arce e Nogal e si ispirano alla quercia centenaria; quelli della serie Fulham, invece, rievocano le foreste olandesi e belga grazie ai colori Arce, Gris, Roble e Brown e alla loro integrità.

Disponibili nel formato da 16 cm x 150 cm e con un design personalizzato che consente di includere l'elemento decorativo Royal Arce-Gris e Royal Roble-Brown a spiga, le lastre di Fulham creano un ecosistema pieno di luce e armonia.

I rivestimenti rettificati sono un'altra delle scommesse che Porcelanosa propone per l'arredamento di interni del 2022. Li ritroviamo nelle collezioni Gasa (59,6 cm x 150 cm) la cui superficie rugosa ricorda al tatto una garza artigianale con tocchi di cemento e disponibili nelle finiture Bone, Acero, Topo e Moka e profili decorativi Deco Gasa Bone-Acero e Deco Gasa Topo-Moka. E anche nella collezione Newark (59,6 cm x 150 cm), un rivestimento con rilievo rigato che ricorda la pietra naturale nelle finiture Bone, Acero, Silver, Topo e Moka.

Solidker, il nuovo gres porcellanato a tutta massa.

Gli sforzi dell'azienda in termini di innovazione e design l'hanno portata a ricercare prodotti più resistenti e versatili, qualità proprie del gres porcellanato a tutta massa Solidker (i diversi strati della lastra sono realizzati con la stessa materia prima). Presentato al grande pubblico all'ultima edizione del Cersaie, questo materiale comprende ora due nuove collezioni: Dakota e Seattle con tre tonalità ciascuna e finiture antiscivolo.

I contrasti e la durabilità del cemento danno forma a Seattle, un pavimento granulare da 120 cm x 120 cm o 59,6 cm x 59,6 cm personalizzabile in tre colori: Grey, Sand e Topo e applicabile a tutti i tipi di progetti.

Uno stile totalmente diverso da quello di Dakota, il cui trattamento riproduce la luce della quarzite naturale nelle sue tre tonalità: Grey, Sand y Black e formati (120 cm x 120 cm y 59,6 cm x 120 cm). Ricca di contrasti e tenui riflessi, questa collezione è una delle più particolari per l'effetto rilievo che trasferisce su pavimenti, pareti e facciate.

Entrambe le serie completano a loro volta la linea Stratos, composta dalle lastre di Treno, Loft, Dijon e Gallery. Si tratta di collezioni con estetica a spina di pesce e disponibili in due formati: 120 cm x 120 cm e 59,6 cm x 59,6 cm. Con una grafica che riproduce la pietra francese o il terrazzo veneziano, queste collezioni impreziosiscono gli spazi abbattendo i confini tra le aree attraverso un design infinito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *