settembre 28, 2021

Attualità

Le pietre vulcaniche e la graniglia di Porcelanosa arrivano a Cersaie 2021

L'azienda della ceramica espone alla Fiera di Bologna i nuovi pavimenti e rivestimenti con texture più realistiche e design combinabili tra loro.

PORCELANOSA esplora le texture più naturali e realistiche nelle nuove collezioni esposte alla Fiera Cersaie 2021. Ispirati alle pietre vulcaniche, al cemento e alla graniglia, i pavimenti e i rivestimenti in ceramica dell'azienda presentano design combinabili con superfici a forma di scaglie o con finiture opache.

Design naturale per interni unici

Una de las colecciones más llamativas de la firma es Vetri. Composta da piastrelle di 33,3 cm x 59,2 cm in diverse tonalità (Blu, Cava, Blanco, Green e Moka), questa collezione di rivestimenti in terracotta smaltata sono disponibili in tre finiture diverse (Bricks, Mosaico e Deco) e cinque modelli idraluci che rievocano l'artigianato andaluso (Triana, Medina, Baena, Linares e Jerez).

Nella gamma cromatica di grigi troviamo Hannover, una collezione che riproduce la texture della pietra nei suoi pavimenti (120 cm x 120 cm) e rivestimenti (59,6 cm x 150 cm) nelle tonalità Bone, Topo e Silver. Inoltre, le sue tre basi a muro possono includere tre decorazioni: Deco Hannover, Listón Hannover Bone-Topo e Listón Hannover Silver.

Per interni più naturali il brand propone Treviso. Le sue lastre da 120 cm x 120 cm e 59,6 cm x 59,6 cm riproducono gli strati geometrici della graniglia nelle tonalità Blanco, Beige, Arena, Grigio e Antracite e nelle finiture Mate e Lapado.

Stratos, la nuova collezione di Solidker, nasce dall'unione di innovazione tecnologica e nuovi metodi di produzione. Questa linea di prodotti risalta per la composizione e la finitura, dal momento che sia la superficie che l'interno della lastra hanno lo stesso design, ottenuto combinando diversi tipi di schegge. Stratos è composto da quattro serie (Trento, Gallery, Loft e Dijon) nei formati da 120 cm x 120 cm e 59,6 cm x 59,6 cm e due finiture (Sand e Grey).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *