luglio 6, 2015

Lo studio ‘mecanismo’ sviluppa il concetto “capsula” di Krion® per i bagni

Le caratteristiche materiali e costruttive di Krion® hanno portato il team dello studio di architettura “mecanismo” a utilizzare la superficie solida di PORCELANOSA Grupo per lo sviluppo di una formula innovativa per la costruzione di bagni. Si tratta del concetto ‘capsula’, consistente nella creazione di un involucro o membrana continua che definisce un determinato volume di spazio.

Così, grazie alle qualità tecniche di Krion®, lo studio di Pedro Rica e Marta Urtasun è riuscito a concretizzare il concetto di “capsula” che si erano proposti, ottenendo una superficie continua che permette la formazione di curve continue. Tutto ciò, sommato all’assenza di porosità del compatto minerale, permette di ottenere una superficie idrofoba che lo rende una scelta altamente igienica con interessanti qualità antibatteriche senza additivi.

Pertanto, la capsula Krion® è ideale per i bagni ed è la soluzione scelta per la realizzazione di tre bagni per bambini in una casa unifamiliare progettata recentemente dallo studio “mecanismo”. In essi, tutti gli elementi, le superfici, la vasca da bagno, la doccia, il lavabo, i mobili e anche la finestra sono realizzati in solid surface, combinando superfici bianche con lastre in Krion® dai colori vivaci che apportano freschezza e dinamismo al progetto, contando sull’esperienza dell’azienda di trasformazione Kuma Estructuras.

Inoltre, nel progetto è stato utilizzato il minerale compatto Krion® per la creazione di un elegante lavabo freestanding, installato nel bagno per gli ospiti, e conferisce un carattere proprio allo spazio. Dato il limitato spazio del bagno, si è optato per l’integrazione di elementi che offrono soluzioni più disparate come lavarsi le mani, insaponarsi, sciacquarsi e asciugarsi in una solo spazio.


Condividere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Si prega di selezionare la lingua/il paese.