novembre 15, 2017

L’espansione premia il design e l’innovazione di PORCELANOSA Grupo nei “Premi Fuera de Serie”

La giuria dei Premi Fuera de Serie di design e innovazione 2017, ha premiato PORCELANOSA Grupo con due dei suoi premi più importanti. Sono stati premiati la collezione da bagno TONO progettata da Forter+Partners all’interno della categoria bagno; e il rivoluzionario minerale compatto KRION® Solid Surface nella categoria sostenibilità.

Si tratta della seconda edizione di alcuni premi che la rivista Fuera de Serie organizza al fine di riconoscere lo sforzo e il know-how di aziende e creatori spagnoli. Design e idee di grande ripercussione internazionale che meritano un riconoscimento.

La giuria è costituita da un importante elenco di personalità come il designer Mario Ruiz, Premio Nazionale Design 2016; l’architetto Miguel de Oriol, direttore dello studio E.A.3; o l’esperta di arredo Mónica Piera, promotrice e presidente dell’Associazione per lo Studio del Mobile e collaboratrice del Museu del Disseny di Barcellona.

Allo stesso modo, formano la giuria anche l’imprenditore e il proprietario del negozio Santa Eulalia Luis Sans; il direttore esecutivo dell’Osservatorio del Mercado Premium e dei Prodotti di Prestigio María Eugenia Girón; il giornalista specializzato in Lifestyle Chema Ybarra, nonché il direttore generale della rivista Fuera de Serie.

I premi sono stati consegnati lo scorso 14 novembre durante un cocktail organizzato nella vecchia Fabbrica Damm di Barcellona. Due riconoscimenti che fanno parte di un totale di 20 categorie come Mobili, Abitazioni, Piani, Illuminazione, Hotel, Casa, Ristrutturazione, Materiale, Sostenibilità, Tecnologia, Bellezza, Accessori, Gioielli, Sport, Packaging, Mobilità, Bagno, Artigianato, Store e Premio Volkswagen per l’innovazione Sociale.

Vincitori della scorsa edizione

La scorsa edizione si è tenuta il 27 ottobre 2016 nel Museo di Arte Contemporanea di Barcellona e la serata di gala è stata diretta da Judit Mascó. I vincitori più importanti dello scorso anno sono stati: Rafael Moneo per la sedia Oria nella categoria dei Mobili, Martín Azúa per la categoria “voglio essere un vaso cinese”, Nani Marquina con la collezione Tres nella sezione Home o Dekton di Cosentino per i materiali.


Condividere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Si prega di selezionare la lingua/il paese.