ottobre 31, 2017 | Updated: ottobre 30, 2019

Prodotti

L’Antic Colonial scatena la rivoluzione dei mosaici con Stone, Glass e Metal

La rivoluzione dei mosaici è arrivata attraverso pietre naturali, metallo e vetro. Importanti materiali che riflettono la tendenza pura di questa stagione attraverso combinazioni estreme di colore e squisite texture di un design unico.

Alla Fiera di Bologna Cersaie 2017, L’Antic Colonial ha impressionato i partecipanti con le sue nuove collezioni delle serie stone mosaics, glass mosaics e metal mosaics, mostrando così il suo chiaro impegno per questo tipo di elementi in grado di apportare personalità e distinzione a qualsiasi rivestimento d’interni in cui sono applicati. 

Stone Mosaics: la tattilità della pietra naturale 

Una delle collezioni più pure e autentiche. La pietra naturale in tutta la sua essenza è la protagonista della serie Stone Mosaics. Marmo, travertino, ardesia e pietra vulcanica sono stati i materiali scelti per formare i cinque elementi di riferimento e dall’essenza disparata che ci trasporta all’autentica età della pietra con design attuali e innovativi.

Toscana, con i suoi riferimenti Firenze e Massa, è la collezione più chiara e più luminosa. La purezza del marmo bianco insieme ai suoi diversi tipi di tessere con incisione, finitura ruvida o liscia al tatto a seconda della varietà del materiale. Inoltre, troviamo la finitura opposta per Skyline, perché l’ardesia più scura compone i suoi due riferimenti: Wave Dark e Blind Dark. Entrambe con linee sinuose e forme geometriche che contribuiscono al modernismo e all’innovazione negli spazi in cui si applicano.

Le altre collezioni che si inseriscono tra i mosaici in pietra naturale sono Weft con i suoi riferimenti Beige e Grey, che presentano il travertino in toni morbidi; Universe che consiste di quattro riferimenti dal tocco poroso dovuto alla pietra vulcanica di cui sono formati: Aurora, Dusk, Hexagon Green e Hexagon Blue; e infine, Form che apporta sei nuovi riferimenti che combinano travertino e marmo e sono divisi in Hub White, Hub Cream e Hub Brown e in Abstract White, Abstract Cream e Abstract Brown. 

Glass Mosaics: design molto trasparenti

Aqua e Glaze, invece, formano le novità dei Glass Mosaics. Aqua risponde a un mosaico di ispirazione mediterranea che offre profondità nei suoi riflessi in grado di immergerti in un ambiente fresco e disinibito. Da parte sua, Glaze amplia la sua collezione con quattro novità che presentano un design che simula un tessuto. Un design di grande stile e impegno verso l’ambiente, dato che è realizzato con vetro riciclato. Glaze Denim Bottle Dark, Glaze Denim Bottle Light, Glaze Denim Rhombus Dark e Glaze Denim Rhombus Light sono i riferimenti che completano questa collezione.

Metal Mosaics: mosaici metallici 

La durezza e la freschezza del metallo sono protagoniste dei nuovi riferimenti della collezione Gravity della serie Metal Mosaics. Trace Metal, Trace Gold e Trace Rose Gold simuleranno lo stile a punta di freccia con tessere di formato più grande che manterranno i colori e l’unicità di questi eleganti mosaici.

Accanto a Gravity troviamo la collezione Worn, un design realizzato con metallo per Copper e Verdigris, e combinato con pietra naturale nelle sue altre due parti: Hexagon Copper e Hexagon Verdigris. Worn rappresenta un look vintage che emula il trascorrere del tempo con una finitura metallica invecchiata effetto ossidato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *