17 agosto 2020

Attualità

Estate 2020: Hotel sostenibili grazie al programma ECO CONSCIOUS

Il turismo green e di prossimità è diventata l'opzione di viaggio più sicura per questa estate e inoltre promuove un modo di viaggiare basato sull'economia circolare, la cucina a chilometro zero e le attività sportive e culturali all'aria aperta.

 

Dopo l'emergenza sanitaria del Covid-19 il settore del turismo ha dovuto reinventarsi, proponendo nuovi servizi e protocolli di sicurezza per migliorare la salute e il benessere dei clienti. Dopo l'arresto subito dal settore turismo durante la prima ondata di contagi e la sospensione temporanea dell'attività decretata in Spagna in seguito allo Stato di emergenza, le aziende e le entità turistiche hanno stabilito che sostenibilità, solidarietà ed etica sono le tre priorità assolute per riattivare il mercato e mitigare gli effetti immediati tramite la cooperazione internazionale e la protezione sia dei lavoratori che dei consumatori.

Gli assi del cambiamento nel settore alberghiero

La digitalizzazione, la diversificazione dei prodotti, l'economia circolare e la sostenibilità sono solo alcuni dei temi da trattare per rendere viabile la riapertura del turismo in modo efficace e responsabile. "La sostenibilità non dovrebbe essere una nicchia ristretto del mercato del turismo, ma la nuova norma in vigore in tutti i segmenti del settore. È uno degli elementi fondamentali delle nostre direttrici globali per riattivare il turismo. Dipende da noi poter trasformare il turismo e rendere il superamento della pandemia un punto di inflessione per la sostenibilità", ha dichiarato il segretario generale della OMT, Zurab Pololikashvili in un comunicato ufficiale.

Il turismo sostenibile e resiliente basato sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (ODS) e sui protocolli sanitari stabiliti dalla OMS per controllare il Covid-19 ha permesso la rinascita dell'ecoturismo, l'opzione più sicura per viaggiare questa estate.

Le attività nella natura, il sostegno all'economia locale per la conservazione della zona o lo scambio culturale sono solo alcuni vantaggi offerti da questo tipo di turismo, che secondo l'Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT) è in maggiore aumento (tra il 15% e il 30% all'anno) e rappresenta il 20% del turismo mondiale.

Principi che anche PORCELANOSA Grupo condivide nel suo Programma Industriale Green Eco Conscious. Gli ultimi progressi della multinazionale in materia di design sostenibile e innovazione hanno reso possibile lo sviluppo di collezioni più durature, ecoefficienti e responsabili con l'ambiente al fine di promuovere un consumo energetico e idrico equilibrato negli hotel e nei ristoranti e di orientare il turismo verso un nuovo modello più sostenibile, grazie alla tecnologia e al riutilizzo delle risorse proprie come motore del cambiamento.

Di seguito elenchiamo alcuni degli hotel sostenibili che hanno utilizzato le collezioni di PORCELANOSA Grupo per migliorare l'efficienza energetica delle proprie strutture.

1. RHotel RH Bayren (Gandía)

L'Hotel RH Bayren & Spa di Gandia, a 4 stelle, ha restaurato la facciata utilizzando il minerale compatto KRIONK-Life Lux 1100. La facciata ventilata dell'hotel, di 256 metri quadrati e sostenibile al 100% purifica l'aria grazie alla tecnologia K-Life (Eco-Active Solid Technology Kreast) e incrementa l'igiene dello stabilimento grazie all'assenza di giunti e alla porosità nulla, che a sua volta impedisce il proliferare di funghi e batteri. Per la posa di questo minerale compatto è stato utilizzato il sistema K-Fix di Butech, la cui composizione ha permesso di collocare ciascun pezzo in modo ordinato.

Architettura: Ainhoa Hernández.

2. Hotel Me Dubái by Meliá

Si tratta dell'ultimo progetto realizzato dall'architetta e vincitrice del premio Pritzker 2004, Zaha Hadid (1950-2016). Questo hotel a 5 stelle, situato all'interno dell'edificio The Opus, è definito da strutture volumetriche e sostenibili e promuove la lotta contro il cambiamento climatico grazie ai sistemi di filtrazione dell'acqua potabile e ai sensori luminosi disposti in ciascuna delle 74 camere e 19 suites.

Anche l'arredamento e i mobili dell'Hotel Me Dubái by Meliá portano la firma dell'architetta, come mostrano le linee curve e il brutalismo equilibrato degli edifici, in cui gli spazi diafani e la luce naturale svolgono un ruolo fondamentale. Lo dimostrano i bagni dell'hotel, per i quali è stata utilizzata la collezione "Vitae" (un progetto esclusivo per Noken di PORCELANOSA Grupo) e il cui stile futurista riproduce il movimento dell'acqua in ciascuno dei suoi pezzi, mentre riduce il consumo idrico ed energetico ad ogni utilizzo.

Architettura: Zaha Hadid Architects

Fotografía: Laurian Ghinitoiu

3. Hotel Silgar 92 (Sanxenxo, Galizia)

Situato nel lungomare di Sanxenxo (Galizia), l'Hotel Silgar 92 è un hotel boutique che ha scelto per le sue strutture le collezioni Premium di PORCELANOSA Grupo.

Ispirato all'esclusività del marmo statuario, il gres porcellanato ultrasottile XLight Kala White di Urbatek modella i pavimenti e i rivestimenti della reception, senza tradire il design minimalista dell'hotel. Per rafforzare il carattere sostenibile di questa struttura, il Grupo Ramón García ha scelto il modello Krion Snow White 1100 EAST (K·life) di Krion in bianco puro e dalle proprietà antisettiche per arredare i bagni. Queste stanze da bagno includono inoltre i water Acro Compact di Noken, (il cui scarico di 4,5/3 L usa il 25% di acqua in meno rispetto agli scarichi convenzionali) e la colonna doccia Smart, che promuove il risparmio energetico e idrico grazie al sistema Safe Stop. Tale tecnologia è in grado di bloccare la temperatura dell'acqua a 38º C e inoltre, nel caso in cui la fornitura di acqua fredda venga interrotta, sospende l'erogazione di quella calda onde evitare il rischio di scottature. "Il modello di bagno effortless che proponiamo include la riduzione dei costi di mantenimento e un consumo energetico più sicuro e controllato", sottolineano da Noken.

Tra le alternative per l'arredamento del bagno sta guadagnando popolarità nella comunità alberghiera Krion Shell, un materiale dal doppio strato realizzato a partire da materiali naturali uniti con BioResina, proveniente da PET riciclato. Le qualità di salubrità, facile pulizia, resistenza agli urti, nonché le certificazioni sostenibili di cui dispone (SCS, GreenGuard e REACH) lo rendono il migliore alleato delle strutture alberghiere che aderiscono all'ecoturismo.

Arquitectura:Grupo Ramón García

Fotografía: Ismael Gosende

4. Hotel Puerta América (Madrid)

Vanta la firma di prestigiosi architetti come Norman Foster, Zaha Hadid e Jean Nouvel ed è diventata una delle icone del design alberghiero. L'Hotel Puerta América, la cui ultima ristrutturazione è stata eseguita dallo studio Galöw, ha incluso nella sua hall Krion Snow White 1100 EAST (K·life), ancora più resistente e igienico per il viaggiatore. Con questo minerale compatto, i liquidi e lo sporco possono essere puliti in modo semplice e rapido e inoltre elimina il 100% dei prodotti chimici. Ciò è possibile in quanto le proprietà di K-Life vengono attivate attraverso un processo di fotocatalisi nel momento in cui il minerale compatto entra in contatto con qualsiasi tipo di luce, avviando un sistema di pulizia automatica e rigenerazione dell'aria

5. Hotel Vincci La Rábida (Siviglia)

L'Hotel Vincci La Rábida offre la possibilità di trascorrere alcune notti in un antico palazzo del XVIII secolo a pochi metri dalla Cattedrale di Siviglia. Questo hotel di 4 stelle che ospita ben 2 ristoranti, ha mantenuto la struttura originale del patio interiore, attorno al quale si organizzano le diverse zone e camere dell'albergo.

L'architettura andalusa convive in modo armonico con l'arredamento minimalista composto da tessuti variopinti, lampade geometriche e specchi in stile barocco. Ciò che veramente attira l'attenzione all'interno dei bagni dell'hotel è la fusione tra classicismo e modernità ottenuta dalla rubinetteria Round di Noken con rifiniture in nero opaco abbinata alla doccia TecRound (anch'essa dello stesso marchio) e ai lavabi realizzati in un unico pezzo. Questa doccia limita il consumo idrico fino a 9 litri/min e insieme al water AcroN (tecnologia di doppio scarico ECO di 3/4,5 litri) rendono il bagno uno spazio di relax e protezione ambientale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *