settembre 26, 2019

Cersaie 2019: Il rovere è il protagonista delle nuove cucine e dei bagni di Gamadecor

I modelli Elements E7 Roble Noche e E7 Roble Noche soddisfano tutte le esigenze degli utenti e trasformano le zone di conservazione in parte della decorazione.

Il mobile Last è caratterizzato da forme semplici e da molteplici finiture; laccature lucide, opache o laminate che si adattano a qualsiasi tipo di progetto.

Gamadecor ha fatto del rovere naturale il suo emblema per Cersaie 2019, come dimostrano le sue due nuove cucine: Elements E7 e E7 Roble Noche e il mobile da bagno Last Roble.

Cucine che si integrano nello spazio

Il modello Elements E7 Roble Noche è stato realizzato in legno intagliato Roble Noche con il minerale compatto sinterizzato XTONE Liem Dark Nature di Urbatek. Questo materiale dà forma al piano di lavoro principale, che a sua volta integra i fornelli e il sistema VES, ampliando la zona di lavoro dell’utente.

Un’altra serie di E7 Roble Noche fonde il legno intagliato Roble Noche con la Superficie Solida KRION® K-Life 1100 e il granito Lemurian Blue Pulido di L’Antic Colonial. Il grande tavolo sospeso di 2,50 m x 1,50 m è stato realizzato con KRION® e dispone di grandi zone di conservazione aperte come il mobile o la mensola superiore.

Last, l’ultima novità dei mobili da bagno

Il mobile da bagno Last dispone delle caratteristiche necessarie per adattarsi ai diversi tipi di bagno. Personalizzabile secondo i gusti del cliente, questo pezzo presenta numerose finiture quali laccatura lucida, laccatura opaca, legno e laminato.

Un’altra delle collezioni eccezionali è Tomo in Roble Cuero. Progettato come le antiche scrivanie del XIX secolo, questo mobile è impiallacciato in legno Roble Cobre che contrasta perfettamente con il bianco del nostro top Tomo Krion, che inoltre vanta una fresatura da cui fuoriesce la gamba con finitura Cien Sable.

Bagni con visione del futuro.


Condividere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *