agosto 7, 2017

Finalisti X Premi gruppo PORCELANOSA: Il magnetismo di KRION IÓN in progetti di Futuri-Professionisti

Ci sono interni che vengono concepiti e strutturati intorno a un materiale. Un materiale capace di agire come la spina dorsale di un intero insieme. Questo è il progetto di Pedro Enríquez Villarejo e Raúl Salinas Clavero, uno dei finalisti di work space del X Premi Gruppo PORCELANOSA di Architettura e Interni, nella categoria Futuri Professionisti. Questo progetto spezza completamente con i ricchi di vigneti che lo circondano, sostenendo un’estetica futuristica e utilizzando uno dei materiali più avanguardistici del momento.

Il progetto 

Gli architetti Pedro Enríquez e Raúl Salinas danno vita a un progetto in stile industriale completamente nuovo, dal momento che è il primo spazio di lavoro con un sistema magnetico modulare. Un sistema dotato di sufficiente flessibilità e funzionalità per adattarsi a qualsiasi spazio e necessità nell’ambiente di lavoro. Una vivace e mutevole architettura, evocata per creare un senso di libertà e benessere ai suoi membri.

Grazie al suo sistema magnetico, questo meccanismo consente di creare un intero universo all’interno delle sue unità di arredo, oltre che a distribuirle senza sforzo da parte del cliente. Vi si possono trovare elementi essenziali come sedie e scrivanie, oltre a diverse altre funzioni per le quali è stato progettato come ad esempio la divisione spaziale, l’immagazzinaggio, scrittoio, cucina, bagni e l’area ricreativa. Tutti creano una combinazione perfetta in Black&White. 

I materiali 

La centralità di questo progetto risiede nei materiali selezionati dai creatori, dato che corrispondono ai prodotti del Gruppo PORCELANOSA più innovativi e rivoluzionari.

In prima istanza è stato utilizzato il compatto minerale KRION® Solid Surface, un materiale le cui proprietyà principale sono malleabilità, leggerezza e resistenza. Le caratteristiche perfette per una manipolazione del sistema modulare flessibile e versatile.

Per affrontare la sfida di creare un sistema magnetico modulare, si è dovuto fare una modifica interna al materiale nel processo di fabbricazione. Una pigmentazione metallica che ne aumenta la polarità e da vita a un materiale di maggiore leggerezza e con un straordinario magnetismo che ne consente l’unione con le altre componenti del sistema (IÓN).

Questo nuovo materiale derivato da KRION® conserva tutte le proprietà caratteristiche di questo minerale compatto, come la mancanza di pori, il suo essere anti-batterico, durezza, resistenza, durabilità, facilità di riparazione, scarsa manutenzione e facilità di pulizia. Oltre alla malleabilità, che offre la possibilità di creare superfici con finiture opache, traslucide o retroilluminate.

In accordo con il compromesso ecologico dei suoi creatori, va sottolineato che KRION® è un materiale fabbricato in base a criteri ecologici, non emettendo composti volatili e che soddisfa le linee guida ambientali in termini di durata e riciclaggio, in quanto può essere riutilizzato.


Condividere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Si prega di selezionare la lingua/il paese.