novembre 4, 2019

Più design e meno artificio: questa l’idea principale di PORCELANOSA Grupo alla fiera Batimat di Parigi

Da questo lunedì al prossimo 8 novembre, la multinazionale presenterà le sue ultime collezioni, in cui la sostenibilità e il design senza tempo sono protagonisti.

Le facciate ventilate, le grandi superfici di XTONE o KRION® e i bagni minimalisti sono alcune delle proposte principali di questa edizione.

Progettare di più con meno artifici; questa è l’idea principale che PORCELANOSA Grupo difenderà alla fiera Batimat di Parigi da questo lunedì fino al prossimo 8 novembre.

In due stand di 300 m2 di esposizione, la multinazionale presenterà alcune delle sue ultime soluzioni per il settore edile presso il Centro Fieristico Paris Nord Villepinte di Parigi, sede scelta per celebrare questo evento internazionale.

A questa edizione parteciperanno oltre 270.000 visitatori e circa 1.700 espositori per sottolineare l’importanza della sostenibilità, della tecnologia e dell’accessibilità nei progetti contract e residenziali. Inoltre, saranno programmate oltre 100 conferenze e 200 presentazioni per supportare costruttori, architetti, designer e professionisti di questo settore.

Negli spazi che PORCELANOSA Grupo ha progettato nei padiglioni 4-A020 e 6-L085, saranno ospitate le otto società dell’azienda e in ogni ambiente verranno esposte le nuove collezioni in base al design d’interni predominante.

Batimat-Porcelanosa-14

XTONE e Krion®, la soluzione per facciate illimitate

I sistemi di facciata ventilata di Butech sono diventati un must per il settore alberghiero. L’elevata resistenza, l’isolamento acustico, il risparmio energetico (tra il 20% e il 30% in meno rispetto alle altre facciate) e la riduzione dei tempi di realizzazione, o il design versatile che possiedono, hanno riformulato la pianificazione e l’uso di questi spazi. Un risultato reso possibile dall’uso di materiali sostenibili e durevoli come XLight,  STON-KER® o KRION®, la Superficie Solida di nuova generazione Krion.

Affinché il professionista abbia un’idea dei risultati e dei vantaggi che si possono ottenere con l’implementazione di questo tipo di soluzioni, nello stand dedicato ai sistemi costruttivi verranno presentati numerosi progetti reali con i materiali, le facciate e le finiture di PORCELANOSA Grupo.

Ed è proprio qui che risalta il grande formato ceramico Premium (collezione HIGHKER®), ma anche le grandi superfici create con XTONE e KRION® o i bagni modernisti di natura ecosostenibile del secondo stand, dove verranno presentati i nuovi design e le combinazioni per trasformare il bagno in un luogo di culto.

I mosaici di forma rettangolare, le collezioni in legno naturale come Lampione o il pavimento vinilico Linkfloor di L’Antic Colonial si fondono con i pavimenti e i rivestimenti di Porcelanosa (Durango o Matt) e Venis (collezioni Persa e Svan).

Un altro modello di bagno proposto ha come protagoniste le collezioni Nuba, Liem e Ars di XTONE tra cui si inseriscono i mobili da bagno Essence-C e Liem di Noken, la serie Balda di Jorge Herrera per L’Antic Colonial e i prodotti di Gamadecor.

La doccia di KRION® condivide lo spazio con i rubinetti Square e Marne di Noken, tra i pavimenti ceramici di PORCELANOSA Grupo, la cui installazione gode, inoltre, del piatto doccia Shower Deck e del pavimento radiante di Butech.

Per i bagni Premium, sono state scelte le vasche Soleil Square con rivestimento specifico per esterni, la cui struttura ricrea il movimento dell’acqua.


Condividere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *