dicembre 26, 2017

Interior design

Ferroker di Venis nella località turistica degli Urali in Russia

Lo studio di architettura Altanta, attraverso il distributore di PORCELANOSA Grupo Salon Bomond EKB, ha utilizzato come pavimento della sala espositiva dell’Ufficio Regionale del Turismo degli Urali (Russia), uno dei prodotti più resistenti e durevoli di Venis.

Date le esigenze di questo spazio, a cui arrivano visitatori tutti i giorni, è stato scelto Ferroker (59.6x120cm), un materiale perfetto per gli spazi pubblici ad alto transito, che fornisce una finitura metallica e consente una facile pulizia e manutenzione.

Le sue moderate venature e tonalità trasmettono due sensazioni completamente opposte: integrazione con l’ambiente e generatore di contrasti. Nella mostra troviamo elementi nelle tonalità del marrone e materiali metallizzati che si fondono perfettamente con la finitura terrosa e metallica di Ferroker.

Inoltre, questo pavimento ceramico genera contrasto con alcune delle immagini sulle pareti e, soprattutto, con i fori situati nel pavimento che simulano il fondale marino.

Ferroker: un materiale, infinite possibilità

Va sottolineato che Ferroker è una delle più grandi collezioni di Venis. In totale, è composta da cinque diversi formati e sette tonalità: Ferroker, Ferroker Aluminio, Ferroker Caldera, Ferroker Laton, Ferroker Niquel, Ferroker Platino e Ferroker Titanio.

Il riferimento più scuro è quello che troviamo nello showroom dell’Ufficio Regionale del Turismo degli Urali. Un pavimento che offre un marcato stile industriale e molteplici combinazioni costruttive e decorative. Tutto ciò, in un ambiente culturale il cui interno risponde a un tema marino.


Condividere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *