dicembre 2, 2019

L’espansione asiatica di PORCELANOSA Grupo raggiunge le Filippine

La multinazionale spagnola apre uno store di oltre 600 metri quadrati a Manila rivolto ad architetti, interior designer e professionisti di questo continente.

Questo nuovo spazio espositivo presenta le ultime collezioni e le soluzioni tecniche più avanzate delle otto aziende.

PORCELANOSA Grupo ha inaugurato giovedì scorso un nuovo store a Manila (Filippine) e all’evento hanno partecipato i dirigenti della società e i principali rappresentanti politici del paese. Tra gli ospiti ricordiamo l’ambasciatore della Spagna nelle Filippine, Jorge Moragas, il direttore generale di Porcelanosa in Asia, Héctor Colonques, il CEO di PORCELANOSA Grupo, José María Segarra e il presidente di Casa Europa, Rally Martinez.

Inauguracion-Manila-Porcelanosa

Tutte queste personalità hanno accompagnato gli oltre 200 architetti, designer, partner e professionisti del settore, giunti per scoprire i prodotti e le novità sviluppate dall’azienda nell’ultimo anno.

Inauguracion-Manila-Porcelanosa

Design ‘made in Spain’

Con 600 metri quadrati e due piani, questo showroom tra la 10th Avenue e la 39th Street del distretto finanziario di Bonifacio Global City (BGC) espone le ultime collezioni e le soluzioni tecniche delle otto aziende che compongono questa società.

Data l’importanza economica che questo Paese sta acquisendo nel mercato internazionale e l’accoglienza che il marchio spagnolo riceve nel continente, questa nuova struttura rappresenta il lavoro congiunto che la multinazionale ha svolto con Casa Europa INC, il partner di PORCELANOSA Grupo nelle Filippine.

Inauguracion-Manila-Porcelanosa

Nei diversi ambienti della struttura viene difeso quel progetto integrale che caratterizza la società. Attraverso collezioni sostenibili, illimitate e altamente resistenti, questo showroom vuole servire da ispirazione e riferimento per tutti quegli architetti, interior designer ed esperti del settore che vogliono scegliere PORCELANOSA Grupo per i loro progetti.


Condividere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *