18 novembre 2020

Attualità

Progettare una cucina con un'isola pratica e funzionale

Di seguito elenchiamo alcuni punti chiave per integrare la cucina al soggiorno con le combinazioni di Porcelanosa Kitchens.

Le cucine aperte o "all'americana" sono diventate una delle opzioni preferite dagli architetti e dagli interior designers per l'ampiezza e la luminosità che conferiscono alle case. Uno dei modelli di maggiore successo in questo design open-space sono le cucine con isola, così versatili da potervi cucinare, conservare gli alimenti, mangiare, riposare e lavorare, tutto nella stessa zona.

Le cucine con isola consentono di strutturare in modo migliore lo spazio, in quanto la loro struttura si integra nel soggiorno o nella sala da pranzo attraverso ripiani infiniti, armadi, cassetti nascosti o mensole per disporre utensili e alimenti.

Di seguito elenchiamo i passaggi da seguire per avere una cucina con isola pratica e organizzata con i modelli e le combinazioni di Porcelanosa Kitchens.

Distribuzione della cucina con isola: Qual è il tuo modello?

Cucine con isola

Cucina E9.30 Xtone Liem Black nature + E7.30 Roble Noche Gamadecor

Per avere una cucina moderna con isola è fondamentale iniziare con la pianificazione della distribuzione dei mobili e degli utensili da cucina. Una volta definito l'ordine e lo stile che desideri (mediterraneo, industriale, classico o vintage) dovrai pensare a come organizzare la cucina misurandone ogni spazio e scegliendo i materiali che utilizzerai in ciascuno di essi (ceramica, legno o vetro).

Cucine con isola
Cucina E7.90 Roble Polvo + E4.90 Limo mate

1. Cucine a vista sul soggiorno con isola

Nelle cucine a vista sul soggiorno,l'isola acquisisce un uso pratico e decorativo (serve a dividere le zone) ed è possibile arredarla con sgabelli alti, lampade a sospensione oppure con delle piante.

L'assenza di tramezzi e pareti in questo tipo di cucina favorisce l'interazione tra le persone, per cui mentre uno cucina, gli altri possono rimanere intorno all'isola e non si separano in ambienti diversi.

Inoltre, posizionando il lavello o le piastre di cottura sull'isola si guadagna maggiore spazio per lavorare.

Cucine con isola
Cucina Wabi E9.30 Xtone Stuc Ice + E7.90 Roble Alba

2. Cucine con isola centrale

Le cucine con isola centrale consentono di nascondere utensili ed elettrodomestici e guadagnare più spazio.

Inoltre è possibile posizionare dei mobili bassi per la conservazione dei prodotti e trasformare l'isola centrale in uno spazio di riunione familiare, oppure adibire una piccola parte del ripiano al suo uso come bancone.

Cucina R1.90 Nogal Moon R1.00 Cool

3. Cucine lunghe con isola:

Nelle cucine rettangolari con isolaconsigliamo di eliminare i tramezzi per guadagnare maggiore ampiezza. Per riuscirci, sarà necessario lasciare uno spazio di passaggio tra l'entrata e la zona di lavoro e posizionare i mobili in modo perpendicolare.

Tieni conto che lo spazio tra i due lati deve misurare almeno 1,20 m per poter aprire i cassetti e gli armadi con facilità. Se la tua cucina è piccola o dispone di uno spazio limitato, il trucco è di pitturare le pareti e i mobili di bianco per guadagnare profondità e ordine.

 

Cucina Carrara Soft Krion®

4. Cucine quadrate con isola:

Le cucine quadrate o "a forma di U" ridimensionano le case più piccole.

Unificare il pavimento e il rivestimento della cucina con ceramiche ispirate alla natura; posizionare il lavello sotto la finestra; allineare la dispensa con la zona cottura; integrare gli elettrodomestici all'interno della struttura principale; estendere il piano di lavoro fino alla fine dell'isola con il minerale compatto Krion® oppure includere armadi con ante scorrevoli laccati in bianco sono alcuni dei consigli che puoi seguire per avere una cucina più pratica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *