settembre 30, 2019

Cersaie 2019: Un viaggio attraverso l’Europa con i materiali naturali di L’Antic Colonial

Dal marmo grigio della Toscana al legno di frassino francese, l’azienda ha progettato i suoi ambienti ispirandosi ai paesaggi naturali dell’Unione Europea.

Le nuove collezioni di questo marchio sono state esposte in uno stand Premium che simulava un hotel di lusso con estetica urbana.

L’aggettivo “esotico” sembra essere entrato nel linguaggio artistico e nell’estetica di L’Antic Colonial, secondo quanto dimostrato a Cersaie 2019, la più importante fiera internazionale nel settore della ceramica e dell’arredamento del bagno, dove l’azienda ha presentato le sue nuove collezioni in legno e pietre naturali.

Simulando un hotel di lusso dall’estetica urbana, lo stand Premium, a cui l’azienda ha partecipato con Gamadecor, Noken e Krion, ha riunito alcuni dei materiali più esclusivi del Gruppo ispirando tutti i professionisti del settore alberghiero.

Dalla Toscana alla campagna francese

Il marmo della Toscana trasforma la collezione Buonarroti in una delle novità più importanti di questa edizione. Con tre diverse tonalità di grigio (Monti, Mare e Fiume) e venature che vanno dal bianco più puro al nero più intenso, ognuno di questi pezzi ritorna all’Italia rinascimentale del XV secolo.

Il legno naturale delle foreste francesi è stato utilizzato per scolpire la collezione Lutier. Realizzati con frassino europeo, i pezzi di questa serie si distinguono per le diverse tonalità marroni e i nodi che presentano la vita del legno.

Progettata per essere utilizzata in grandi progetti come centri commerciali, edifici pubblici o residenziali, questa collezione recupera la luminosità e l’autenticità delle foreste più selvagge.

In- Gravity

Questo mosaico esagonale dispone di una superficie irregolare e una finitura metallica spazzolata che dona luminosità agli spazi.

Gravity Aluminium Dubai è disponibile in cinque tonalità (Rose Gold, Gold, Metal, Titanium e Copper) e lo spessore varia tra i 2 e i 2,5 cm a seconda del rivestimento metallico che si vuole creare.


Condividere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *