settembre 27, 2017

Cersaie 2017: Venis si ispira alla pietra Piacentina con la nuova collezione Dayton

Venis si presenta alla nuova edizione di Cersaie con la collezione Dayton che combina la durezza e l’essenza della pietra naturale con le proprietà della ceramica. Una collezione di ispirazione italiana che diventa la scommessa più importante dell’azienda di PORCELANOSA Grupo alla Fiera di Bologna.

Dayton è un nuovo pavimento e rivestimento basato sulla pietra Piacentina, la cui origine risale all’epoca romana e presenta delle chiare venature bianche e piccoli riflessi luminosi dorati con marcati strati di ossido.

Occorre sottolineare che la “Pietra Piasentina” è uno dei prodotti più diffusi nel campo dell’architettura per le sue tonalità e per la sua facilità d’uso, in quanto si adatta sia agli spazi interni che a quelli esterni, diventando un elemento ideale per la costruzione di importanti edifici o opere, oltre che di sculture.

Con l’obiettivo di offrire diverse possibilità, questa nuova collezione di Venis è composta da due pavimenti di gres porcellanato rettificato (in formato 80×80 cm e 59.6×59.6 cm) e un rivestimento in monoporosa rettificato (33.3×100 cm), che consente di creare uno spazio monocromatico d’imponente eleganza e bellezza.

Inoltre, Dayton è una serie molto ricca in termini di varietà e possibilità di combinazione, in quanto si può trovare in quattro tonalità e utilizzare insieme a tre decorazioni in due formati: 33.3×100 cm e 45×120 cm, e garantisce molte opzioni nel momento della progettazione di qualsiasi ambiente.


Condividere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Si prega di selezionare la lingua/il paese.