gennaio 4, 2018

Il cemento come ispirazione nel porcellanato XLight di Urbatek

Il cemento irrompe nella decorazione d’interni attraverso spazi di stile contemporaneo e carattere urbano. Una soluzione che non è più vista come un materiale da costruzione ma diventa una superficie molto richiesta per pavimenti, pareti, piani di lavorobagnicucine e persino elementi decorativi.

Il cemento è una tendenza non solo per il suo intrinseco carattere industriale, ma per il senso di spaziosità e luminosità che trasmette, poiché l’assenza di giunti offre un senso di continuità agli ambienti.

Acquisisce, inoltre, un numero infinito di formati e finiture, che vanno dai cementi uniformi ai microcementi e ai calcestruzzi testurizzati. Diverse possibilità estetiche che, insieme ad altri elementi di carattere industriale come travi, mattoni e tubi a vista, creano spazi singolari pieni di personalità.

Una delle particolarità più rilevanti del cemento è la reinterpretazione di questo materiale con il trascorrere del tempo, nonché la sua durata inalterabile e facilità di manutenzione. È un materiale di grande resistenza che permette di vedere in esso il trascorrere del tempo, rendendo la superficie viva.

Urbatek di PORCELANOSA Grupo presenta tra la sua vasta gamma di prodotti, i suoi due modelli di porcellanato XLight con finitura in cemento. Rivestimenti che grazie alla loro resistenza possono essere collocati in qualsiasi tipo di progetto, sia in abitazioni che in stabilimenti contract.

Il porcellanato XLight di spessore sottile e grande formato in finitura cemento è disponibile in due versioni: Concrete e Code. Entrambi con uno spessore di 3,5 mm e un’ampia superficie di 100x300 cm che consente di valorizzare la sensazione di spazio infinito che apporta il cemento.

Concrete si consolida come il gres porcellanato più richiesto sia per rivestimenti d’interni che per facciate. Ciò è dovuto alla facile adattabilità ai sistemi costruttivi, all’agilità nella manipolazione e al trasporto.

Questa collezione è disponibile in tre colori; XLight Concrete Grey, perfetto per ricreare spazi di stile industriale; XLight Concrete Beige, per contrastare la ruvidità del materiale con un colore caldo e accogliente; e XLight Concrete Black, ideale per creare ambienti ricchi di forza ed esclusività.

Code, invece, risponde alla collezione di microcemento colorato. Questo modello si trova in tre versioni: Code Grey, che fa riferimento al microcemento; Code White e Code Beige, con tonalità che trasmettono luminosità allo spazio; e Code Coal, il microcemento più scuro della collezione con un colore che simula il carbone.

   

Condividere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Si prega di selezionare la lingua/il paese.